TORNA SU ▲   |    PRODOTTI   |    HOME

ISO.TETTO - I principali vantaggi

isotetto - il pannello isolante sottocopertura

I principali vantaggiISOTETTO

La descrizione migliore del pannello ISOTETTO si riassume in quattro aggettivi:
Semplice, Resistenze, Duraturo, Economico

Vai alla pagina del prodotto >

SEMPLICE

  • Un sistema flessibile che consente di posare tutti i manti di copertura tradizionali (tegole, coppi, ardesie, ardogres) ma anche rivestimenti in lamiera
  • Possibilità di avvitare le tegole direttamente sui listelli (contro fenomeni di scivolamento o di forte vento)
  • La resistenza meccanica “superiore” del pannello assicura un supporto ottimale anche per coperture in lose nelle zone di montagna
  • Velocità di posa in opera dei pannelli (giunte “ridotte al minimo”)
  • Dimensioni del pannello diverse a seconda delle esigenze del cantiere (400 cm – 320 cm – 240 cm)
  • Passi della listellatura “ad hoc” in base alla tipologia di tegola utilizzata
  • Il montaggio dei pannelli risulta rapido e consente di ridurre le possibilità di errore in fase di posa da parte delle imprese

RESISTENTE

  • Garanzia di sicurezza e di durabilità più alta di qualsiasi altro prodotto presente sul mercato (garanzia di 30 anni)
  • La densità del poliuretano più alta riscontrabile sul mercato (40-45 kg/m3)
  • La resistenza del pannello è data dal legame indissolubile che si crea tra legno e poliuretano
  • Resistenza meccanica unica che consente una pedonabilità fino a 2 m. di interasse dei puntoni

DURATURO

  • Garanzia di sicurezza e di durabilità più alta di qualsiasi altro prodotto presente sul mercato (garanzia di 30 anni)
  • Listellatura essiccata per evitare dilatazioni termiche e movimenti nel tempo
  • Legno-poliuretano sono materiali compatibili tra loro: stesso coefficiente di dilatazione termica
  • Tutti i listelli del pannello sono protetti superiormente e inferiormente da rivestimenti impermeabili

ECONOMICO

  • I costi legati al rifacimento di una copertura vanno valutati complessivamente e in un’ottica di durata nel tempo
  • Le caratteristiche di resistenza meccanica del pannello consentono un notevole risparmio sull’orditura primaria di un tetto
  • Gli spessori ridotti di materiale isolante consentono di rientrare nelle normative vigenti e di risparmiare sui faldali delle gronde e sulla lattoneria in generale (massimo isolamento, minor spessore)
  • Possibilità di agganciare direttamente i pannelli fotovoltaici sulla listellatura con delle staffe senza prevedere nessuna struttura di supporto